Vai al contenuto

Mondiali di pattinaggio artistico a rotelle: l’Italia trionfa!

L’ultima edizione dei mondiali di pattinaggio artistico a rotelle, tenutasi in Paraguay dal 29 settembre al 9 ottobre, ha visto primeggiare l’Italia nel medagliere.

Ben 33 medaglie sono state infatti conquistate dalla compagine azzurra: 11 d’oro, 12 d’argento e 10 di bronzo!
Chiudono il podio la Spagna e l’Argentina, rispettivamente con dieci e otto medaglie.

Se la Spagna è stata la rivelazione della competizione, l’Italia ne è stata l’assoluta protagonista. In più occasioni gli atleti italiani hanno concluso le loro gare con distacchi superiori anche ai venti punti, segno di elevata preparazione, bravura e capacità di coinvolgimento (sia del pubblico che dei giudici).

Nelle ultime battute della competizione ricordiamo il successo di Rebecca Tarlazzi, medaglia d’oro nella gara del singolo femminile. L’artista bolognese classe ’99 ha messo il sigillo a una stagione strepitosa e a un percorso iniziato ormai nel lontano 2012.

Tarlazzi che, in coppia con Luca Laroni (argento nel Libero), ha conquistato un altro oro nella categoria senior, incantando gli spettatori con una performance di altissimo livello, nonché segno di assoluta sintonia fra i due.

C’è spazio poi per i successi anche nella categoria junior, con Giada Lupacchiotta che ritornerà in Italia con un oro e il titolo di campionessa nel Libero.

Acclamata poi la prestazione di Francesco Barletta, medaglia d’oro nella Junior Solo Dance.

Si conclude così il mondiale di pattinaggio artistico a rotelle in Paraguay, altra magica avventura dell’Italia sportiva, assoluta protagonista in un 2021 che resterà nella storia.

Picture of Eccellenza Italiana

Eccellenza Italiana

Dante e Petrarca lo chiamavano il Bel Paese, noi vi spieghiamo perché oggi lo è ancora

Condividi

Continua a leggere